Padella: “Partita importante ma non decisiva. Obiettivo 6 punti in casa nelle prossime due”

Le parole di Emanuele Padella in vista della sfida contro il Carpi:

Padella: “Sarà una partita importante ma non decisiva perché mancheranno ancora 17 partite e 51 punti fino alla fine, a Benevento abbiamo vinto un campionato recuperando 9 punti nelle ultime 15 giornate. La Lega Pro è un campionato difficile e si deciderà alla fine. Anche se non è una partita decisiva ci potrà comunque permettere di mettere un mattone importante sul castello che stiamo costruendo da luglio. Mancano Marotta e Barlocco, ma come dice sempre il mister siamo in 24 titolari, chi giocherà, sono convinto, farà una grande partita. Il Carpi mi porta bene, contro di loro ho vinto i playoff, speriamo di riuscire a superarlo già domenica, non sarà facile ma se mettiamo in campo la nostra idea di gioco, la fame e l’umiltà che abbiamo avuto nel girone d’andata, possiamo fare bene. Le partite in casa sono importanti, riuscire a fare 6 punti nelle prossime due gare ci permetterebbe di dare una bella botta al campionato, abbiamo un pubblico che ci trascina e uno stadio sempre pieno perciò speriamo di fare punteggio pieno.

La nostra tifoseria per noi è un valore aggiunto, sappiamo quanto è calorosa questa piazza, siamo contenti che i biglietti finiscano presto perché vuol dire che c’è entusiasmo e voglia di ritornare in categorie più importanti. Sotto l’aspetto difensivo stiamo facendo un campionato importante, abbiamo subito pochi gol, questi sono meriti che vanno condivisi con tutta la squadra perché ci sono sia attaccanti che centrocampisti che ci aiutano, così per noi difensori è molto più facile. Non ho ancora segnato, spero di riuscire a fare un gol decisivo che possa contribuire in maniera importante al nostro obiettivo. Io e Daniel ci troviamo molto bene insieme e per le nostre caratteristiche ci completiamo, siamo un reparto che sa quello che vuole anche insieme a Pasini e Bizzotto, quando ci alleniamo c’è davvero tanto affiatamento. Vano è un grande attaccante per la Lega Pro, ha già fatto 8 gol, fa la differenza, i numeri parlano per lui, in settimana abbiamo studiato e sappiamo dove colpire per evitare di subire gol, ci alleniamo in rifinitura anche sabato per cercare di limitarlo il più possibile, perché se non prendiamo gol possiamo davvero vincerla. Come ho detto mancano ancora tanti punti perciò non possiamo fare assolutamente calcoli, nel giro dei prossimi 2 mesi ci sono 9 partite, dobbiamo pensare a fare più punti possibili per poi arrivare a marzo e aprile dove si deciderà davvero il campionato. In questo campionato qualsiasi partita può essere difficile come si è visto a Fermo, tutti pensavano che il Vicenza avrebbe vinto, io penso che invece sia stato un punto guadagnato visto anche gli altri risultati.  Il Carpi va affrontato con tanta fame e tanta umiltà, se loro hanno fatto tutti questi punti vuol dire che anche loro hanno un gruppo importante, noi, però, giochiamo a casa nostra, davanti al nostro pubblico al quale cercheremo di regalare grandi emozioni, sarà uno scontro bello, fa sempre piacere affrontarsi con attaccanti forti

Ad Ascoli ho vissuto un momento delicato della mia vita, ora mia moglie sta bene, Vicenza è una città dove si vive bene, ho trovato tranquillità, sto vivendo una bella esperienza e spero di continuare così”.

Pubblicato il 17 Gennaio 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242