Zonta: “Un orgoglio vestire questa maglia, giocare per la propria città è bello e importante”

Il centrocampista biancorosso ha incontrato la stampa per fare il punto della situazione.

Zonta: “Lo staff sta preparando un lavoro specifico per questo momento particolare che non ci saremmo mai aspettati, ci serve per ricaricare le pile e arrivare pronti ad un periodo in cui ci saranno tante partite in poco tempo. Contro il Cesena è stata una partita importante, abbiamo trovato una grandissima vittoria e il calore del pubblico ci ha dato sicuramente una grandissima mano. C’è molta serenità nel gruppo, sappiamo di essere primi in classifica, sappiamo di avere un margine importante che dobbiamo mantenere e aumentare nelle prossime partite per arrivare al nostro obiettivo.

E’ un orgoglio vestire questa maglia, sento di avere una sorta di responsabilità, giocare per la tua città è davvero una cosa bella e importante. Essendo vicentino vengo molto apprezzato anche fuori dal campo, sento il calore della gente che mi sta sempre vicino e mi sostiene. Il mister ha fatto una carriera importante da centrocampista, è il primo ad aiutarci e consigliarci su come posizionarci e muoverci in campo, è un vantaggio che noi centrocampisti cerchiamo di sfruttare.

Con l’Arzignano sarà una partita non facile, è un’ottima squadra e gioca bene, sarà una partita un po’ speciale perché contendiamo lo stesso campo, all’andata ci siamo sentiti in casa giocando fuori, ora tocca a noi giocare in casa e lo sentiremo ancora di più. Il calendario ci permette di fare queste tre partite davanti al nostro pubblico, sappiamo quanto è importante la spinta che ci sta dando in questo momento e noi cercheremo di sfruttare al massimo questo vantaggio. Il nostro dovere è quello di provare a vincere tutte le partite, pensiamo partita per partita, ogni sfida è difficile,  per portare a casa i 3 punti è una lotta continua, non ha senso fare programmi, alla fine faremo i conti.

Differenze tra Gattuso che ho avuto a Pisa e Di Carlo? Sono un po’ diversi diciamo che Gattuso si arrabbia in maniera più accentuata, mentre il mister è un po’ più razionale, cerca di analizzare l’errore e darti una mano per migliorare, sono due ottimi allenatori che ho avuto la fortuna di avere, faccio un in bocca al lupo a mister Gattuso per il suo prosieguo a Napoli dove sta facendo molto bene.

Contratto? Stiamo trattando, penso che ci sia da entrambi le parti la volontà di proseguire il percorso insieme, vedremo i prossimi sviluppi.

L’Università? Sta andando bene, ho dato un esame lo scorso mese, è andato alla grande, adesso ne ho uno il 9 marzo, speriamo che vada bene anche quello. L’Università è un percorso che ho deciso di intraprendere l’anno scorso, mi piace e spero possa dare i frutti una volta conclusa la carriera da calciatore”.

Pubblicato il 29 Febbraio 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242
Privacy Policy