Colella: “C’è ancora tutto da giocare, basta crederci”

Giovanni Collela ha incontrato la stampa prima della partenza per Bolzano, dove domani la comitiva biancorossa affronterà il Südtirol, alle ore 14.30, allo stadio Druso.

“Dobbiamo fare punti, per consolidare l’ingresso ai playoff, la gara di mercoledì in Coppa rappresenta uno snodo fondamentale, però ora dobbiamo pensare alla gara di domani. Loro sono una squadra fisica, nelle ultime gare sono un po’ cambiati anche nel modulo, ma sono davvero una squadra solida con un ottimo allenatore. Il Südtirol è una tra le migliori società in circolazione, continuano a fare passi in avanti, investimenti importanti e mirati, gestendo le cose con attenzione e tranquillità.

Monza? Dispiace per la mancanza di uniformità e dispiace non poter avere i nostri tifosi in trasferta. Per noi è un danno, ma lo prendiamo come uno stimolo ulteriore per andare lì e fare la partita. Ma non dobbiamo trasformarla in una corrida, mettendo in campo troppo nervosismo. Ma intanto pensiamo a Bolzano. Non andremo a Monza a fare una bella partita se non facciamo una buona gara domani. Il morale è fondamentale.
Qualche cambiamento lo dovrò fare per forza, in Coppa sono squalificati Mantovani, Pasini e Stevanin, quindi la difesa di mercoledì è stata praticamente fatta dalle squalifiche del Giudice Sportivo, quindi domani vedremo cosa fare. A centrocampo giocherà sicuramente Cinelli, questo lo posso dire, può essere un giocatore importante e va recuperato nella miglior condizione. Arma o Maistrello? Oggi sono stati i migliori in allenamento, deciderò domani.

Questa settimana ho parlato molto alla squadra. All’esterno ho sentito troppo parlare della prossima stagione, come se questa fosse già conclusa e non ci stessimo giocando più nulla. Passiamo il tempo a leggere questo tipo di notizie, già questa è una squadra che al momento ha dei cali di concentrazione e va motivata, se poi continua a passare all’esterno questo messaggio è sbagliato. Io sono fermamente convinto che a parte il ritorno di Coppa, dove ribaltare il risultato di andata è alla nostra portata, ci sono ancora 8 partite che mettono in palio 24 punti. Può succedere di tutto, basta crederci. Ho visto squadre ribaltare la propria situazione in classifica nelle ultime 3 gare, squadre arrivare in fondo ai playoff dopo averli agguantati all’ultimo secondo. Nulla è scontato, c’è tutto ancora da giocare, basta crederci”.

Pubblicato il 23 Marzo 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242