Commemorazione dei 17 biancorossi caduti nella Grande Guerra

Un momento di ricordo toccante per tutti i partecipanti, quello vissuto domenica allo stadio Menti. Prima dell’inizio della gara è stata deposta una corona sotto la stele in ricordo dei 17 giocatori biancorossi caduti durante la Prima Guerra Mondiale, nell’anno delle celebrazioni del Centenario.
Il Patron Renzo Rosso, accompagnato dal Sindaco Francesco Rucco e dal capitano della formazione biancorossa Nicola Bizzotto ha deposto una corona sotto la stele presente allo stadio Menti con la scritta: “Ai nostri ragazzi caduti per la Patria”  che ha ricevuto la benedizione di Padre Gino Alberto del Santuario di Monte Berico.
Presenti alcune famiglie delle vittime che hanno ricordato i caduti con una rosa bianca, un pensiero che pubblicamente mancava loro dal 1973, anno in cui fu posta la lapide.
Nella memoria dei nostri giocatori: Augusto Andriolo, Ruggero Benetti, Luigi Bertoli, Lauro Bosio, Ezio Burba, Enrico Busa, Cesare Caldonazzo, Marcello Caldonazzo, Enrico Calvi, Marino Chiovatti, Giacomo Fasolo, Valentino Giaretta, Alberto Zanetti, Ottorino Reato, Pietro Sacchi, Adolfo Tonini, Umberto Vallesella.


Pubblicato il 28 novembre 2018

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242