Conferenza stampa post partita contro il Fano

Al termine della gara contro il Fano si sono presentati in sala stampa mister Giovanni Colella, Simone Guerra e Simone Pontisso.

Colella: “Abbiamo vinto, il resto oggi non mi interessa. Loro si giocavano il tutto per tutto e all’inizio eravamo un po’ contratti, spero possa essere una bella iniezione di fiducia. La mia sensazione è che dopo aver segnato il secondo gol ci siamo sciolti. Questa squadra ha sempre lavorato bene durante la settimana e siamo in una buona condizione. Oggi era importante per noi vincere. Non ho mai avuto dubbi sull’arrivare ai playoff, mai. Ora siamo ottavi, l’Albinoleffe si gioca l’undicesimo posto che in caso di vittoria della Coppa del Monza, permetterebbe loro di accedere ai playoff e noi da ottavi potremmo giocare in casa. Sarà un bello scontro, faremo il massimo per vincere.
Pontisso? Ha fatto una buona gara, è entrato bene, ha mosso la palla a 1-2 tocchi come lui è capace di fare, in fase difensiva ha fatto bene ma in due situazioni non ha fatto la scelta corretta e deve migliorare. Zarpellon? L’ho messo come trequartista a destra, con la palla ai piedi è fortissimo ma deve migliorare nella gestione del gioco senza palla, in certi momenti se serve bisogna fare della legna e lui lo deve imparare. Laurenti? Gara onesta, ha giocato la frazione di gioco più complicata, probabilmente se lo avessi inserito nel secondo tempo avrebbe fatto meglio come gli altri. Bovo? Sta bene ed è un giocatore molto affidabile”.

Guerra: “Sono contento del gol e soprattutto della vittoria che ci mancava da tanto tempo ed era ciò che volevamo più di ogni altra cosa. Giacomelli è stato bravissimo a crederci e a mettermi il pallone nel modo migliore. Sto bene, sto lavorando tanto con la squadra, mi sono inserito molto bene all’interno del gruppo e il periodo brutto è passato. Lavoro per migliorarmi giorno dopo giorno. Pensiamo già alla partita di domenica contro l’Albinoleffe che sarà dura, cercheremo di fare il massimo e poi proveremo a dire la nostra ai playoff. Noi non avevamo dubbi sul raggiungimento dei playoff. Conosciamo la forza di questa squadra, dovevamo solo ritrovare la vittoria, eravamo tranquilli e abbiamo lavorato bene. Nelle ultime partite abbiamo fatto delle buone prestazioni, ma qualche episodio ci è girato male, oggi credo che abbiamo fatto un’ottima partita”.

Pontisso: “Sono contento di aver giocato, sia che entro dall’inizio che a partita in corso cerco sempre di dare il massimo. Fortunatamente è più di un anno che sto bene e adesso mi sento bene. Ho sempre giocato davanti alla difesa, è il mio ruolo preferito. Cerco di fare il massimo in tutte le partite poi il mister ovviamente deve fare le scelte. La vittoria ci mancava, ce lo meritiamo noi e soprattutto se lo meritano i nostri tifosi. Quando vinci puoi giocare in modo più spensierato, adesso arriviamo alla prossima partita e poi ai playoff con maggiore consapevolezza. Vincere aiuta a vincere. In una partita tesa quando trovi l’1-0 poi riesci a giocare più sciolto, con più consapevolezza. Inconsciamente sullo 0-0 tendi a frenare un po’ le giocate più importanti”.

Pubblicato il 28 Aprile 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242