Conferenza stampa post partita contro il Pordenone

Le dichiarazioni nel post gara contro il Pordenone di mister Michele Serena, Stefano Giacomelli e Tommy Maistrello.

Serena: “Ho visto una gara molto combattuta, qualche merito i miei ragazzi ce l’hanno. Abbiamo creato sia nel primo che nel secondo tempo, ci sono state due situazioni dubbie dove l’arbitro ha lasciato correre su Arma e Guerra. Ma noi c’eravamo, abbiamo creato da subito. La squadra poi ha avuto un’ottima reazione dopo lo svantaggio e non era una gara semplice da riprendere. Quelli che sono subentrati hanno avuto il piglio giusto, la sconfitta sarebbe stata una beffa visto che abbiamo preso gol nell’unico tiro in porta. Dobbiamo avere più malizia nelle situazioni che si creano. Dobbiamo migliorare sfruttando tutta la mole di gioco che creiamo. La grande squadra deve cercare sempre la perfezione. Maistrello? E’ un giocatore importante. Sono contento per lui che lo sta dimostrando, è stata una scelta e sta portando qualcosa alla squadra”.

Giacomelli: “Maistrello è un bravissimo ragazzo, che lavora seriamente. Un ragazzo che si impegna e che ha sempre dato il massimo. È stato anche messo in discussione, ma poi i frutti del lavoro si vedono. Oggi credo si sia visto un Vicenza superiore al Pordenone. Non meritavamo di pareggiare, figurarsi di perdere. Nel contesto siamo contenti della prestazione, meno del risultato. Abbiamo battagliato su ogni palla, ci abbiamo sempre creduto. L’azione del gol? Siamo stati furbi e veloci. Quando sono andato a metterla in mezzo ho visto una marea di maglie neroverdi. Speravo che qualcuno arrivasse dall’altra parte ed è arrivato Tommy. Il giusto premio per 95 minuti fatti di grinta, lotta e voglia di vincere. Purtroppo il saltino, ovvero conquistare il successo in casa, non è arrivato. Il gol mi manca. Mi ero e ci eravamo abituati troppo bene. Devo continuare a lavorare così, la gamba c’è. Sulla sinistra abbiamo fatto un grande primo tempo e creato tanto. Con Cinelli ci conosciamo a memoria, Martin si sta inserendo bene. È un’altra grandissima persona, oltre che un fortissimo giocatore. Il Monza? All’andata è stata una partita perfetta, per me e per la squadra. Il ritorno sarà tutta un’altra storia. Ma andremo a cercare il successo, questa squadra può farlo”.

Maistrello: “La voglia di far bene c’era: da parte mia e di tutti i ragazzi che sono entrati. Diamo tutto per la squadra e per questa maglia. Siamo riusciti a recuperare il risultato, va fatto un applauso a tutti. La rete? Mi sono trovato sul secondo palo un po’ per fiuto del gol, un po’ per fortuna. Jack ha messo una gran palla. Segnare sotto la Curva Sud è sempre un’emozione incredibile. Per me è un momento molto positivo. Devo continuare con questa positività e trasmetterla a tutta la squadra. Sentire la fiducia del mister ti dà una grande carica. Noi giocatori dobbiamo ripagarla”.

Pubblicato il 9 Febbraio 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Tel. 0444 1720128

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242