Conferenza stampa post partita contro l’Albinoleffe

Al termine della partita si sono presentati in sala stampa mister Giovanni Colella, Matteo Grandi e Nicola Bizzotto.

Colella: “Il passato ora non conta più, cancelliamo ciò che è stato prima, con tutto quello che è successo in questa stagione penso che vada bene così. Spero che ora il morale salga, questa ha squadra ha tutto ciò che serve per disputare al meglio i playoff, era davvero da tanto che non vincevamo due gare consecutive. Al di là della classifica, era importante arrivare a questi playoff con il giusto spirito. Da domenica il passaggio all’indietro sarà fatto con più timore, un conto è il campionato un altro la partita secca in cui ti giochi il tutto per tutto e se sbagli esci. Vanno avanti le squadre che riescono a reggere sia dal punto di vista fisico che mentale. Ci eravamo prefissati degli obiettivi con grande lucidità, non era semplice estraniarsi da tutto quello che succedeva e programmare, ma l’abbiamo fatto e l’abbiamo fatto bene, ne è testimonianza il fatto che ci arriviamo senza squalificati e in buona condizione. Io penso che chiunque abbia voglia di fare un giro fino al centro di allenamento a Capovilla, vedrà sempre una squadra che dà il 100% in allenamento, una squadra che lavora così non può arrivare in cattive condizioni ai playoff. La differenza la fa l’impegno dei giocatori e  so che questi ragazzi non hanno mai mollato un centimetro, anche questa settimana hanno lavorato sodo e si meritano di fare i playoff nel miglior modo possibile. I due risultati a favore nella partita secca sono tanta roba, soprattutto davanti al proprio pubblico, noi ce l’abbiamo messa tutta e adesso aspettiamo mercoledì”.

Grandi: “Il gol è stata una grande gioia che cercavamo. Non abbiamo rischiato molto, siamo stati bravi perché ci abbiamo creduto e siamo stati premiati. Ora aspettiamo mercoledì e speriamo di poter giocare in casa. L’Albinoleffe è una squadra difficile da scardinare, abbiamo spinto nei momenti giusti e sfruttato al meglio un calcio piazzato. Sono sicuro che ce la giocheremo fino in fondo, sempre aggressivi in campo come ci chiede il mister”.

Bizzotto: “Sono riuscito a deviare la bella punizione di Giacomelli e sono contento per la rete che è arrivata in un momento importante. Era fondamentale dare continuità alla vittoria di domenica scorsa, abbiamo fatto il nostro senza dover andare a vedere cosa avevano fatto gli altri in questa giornata. Lo dovevamo ai tifosi, vincere per provare a giocarci la prima partita in casa, davanti ai nostri tifosi. Un gol nei minuti finali tiene sempre alto l’entusiasmo e ci dà maggior autostima, l’obiettivo è arrivare fino in fondo. Non vogliamo allungare la stagione di una settimana o due, noi ci siamo, vogliamo giocarci le nostre carte, vogliamo essere protagonisti e arrivare fino in fondo. Un’ambizione condivisa da tutti. Dobbiamo portarci avanti le certezze maturate in queste due partite, questa squadra non molla e nei playoff il collettivo e questo tipo di atteggiamento farà la differenza. Abbiamo affrontato una squadra che comunque sperava di centrare i playoff da undicesima, entrambe puntavamo ad una vittoria. Oggi siamo stati molto equilibrati. Teniamo alto l’entusiasmo e da martedì si torna a pedalare. Dedico la rete alla mia fidanzata Julia”.

Pubblicato il 5 Maggio 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242