Dalmonte: “Voglio fare una grande stagione per guadagnarmi la fiducia della società”

Quest’oggi, presso la sala stampa dello Stadio Romeo Menti, è stato presentato il nuovo esterno offensivo biancorosso, Nicola Dalmonte, arrivato dal Genoa CFC.

Dalmonte: “Sono molto contento di essere arrivato qui, il mister l’avevo sentito, ho sentito il suo appoggio, l’ho avuto a Cesena mi ha fatto esordire in Serie A, per questo sono molto grato a lui. Adesso inizia una nuova avventura, spero di ripagare la sua fiducia e quella della società. Io a Trapani mi sono trovato benissimo, mi sono trovato davvero bene anche con l’allenatore, Castori, che ho avuto a Cesena. La società ha avuto qualche problema, abbiamo preso delle penalizzazioni e purtroppo il lavoro che abbiamo fatto sul campo non è bastato. Qui so che c’è una società molto seria e sono contentissimo di essere arrivato.

Il mio ruolo? Ho fatto sempre l’esterno, nell’ultima parentesi a Trapani ho fatto la seconda punta, credo di riuscire ad esprimere meglio le mie qualità sulla fascia, ma chiaramente mi adatto dove si può giocare. Preferisco la fascia sinistra ma può andare bene anche la destra. Le mie caratteristiche principali sono l’1 contro 1, puntare l’uomo e la corsa. Vorrei segnare qualche gol in più, in questa ultima parte di campionato ne ho fatti 3. Bene o male ho giocato con tutti i moduli, 4-4-2, 3-5-2, 4-4-1-1, 4-3-3, sulla fascia mi trovo bene sia come esterno nei 4, sia come esterno nei 3 davanti. E’ un capitolo che reputo chiuso e che mi ha aiutato a diventare più maturo e attento. In Svizzera non mi sono trovato bene, infatti a gennaio sono andato a Trapani, preferisco stare in Italia, sia che sia la B che la A.

Giacomelli? Lo conosco come giocatore, è un grandissimo calciatore, è qui da tantissimo tempo, per certi aspetti come caratteristiche potremmo assomigliarci.

Diritto di riscatto stimolo in più per me? Assolutamente, io ne sono contento, sono felice in generale di essere arrivato qui, l’obiettivo è di fare una grande stagione e guadagnarsi la fiducia di società, mister e compagni. Ho già giocato qui qualche anno fa da avversario, è un bellissimo stadio, i tifosi sono caldissimi, speriamo di rivederli il prima possibile. Dal Cesena ritrovo qui Cinelli e Grandi con cui ho fatto un ritiro insieme, conosco anche Pontisso e Beruatto con cui ho giocato qualche volta in Nazionale, mi fa piacere averli ritrovati.

La squalifica di qualche anno fa? Quella vicenda è un capitolo che mi ha dato molta forza, ho sbagliato, ero molto giovane e ho preso una crema per delle cicatrici, ho fatto tutto in buona fede.

Qualche gol l’ho fatto, non tantissimi, mi piace fare assist, l’importante è fare bene per far vincere la squadra. L’obiettivo di adesso è fare una bella stagione. In questo momento la preparazione non l’ho fatta, non sono andato in ritiro con il Genoa, ma con il Trapani abbiamo finito il 6 di agosto, da lì sono stato fermo per 15 giorni e poi mi sono allenato per conto mio. Adesso devo lavorare un po’ ma già per l’inizio del campionato cercherò di arrivare in condizioni ottimali.

Cesena come piazza mi ricorda molto Vicenza, anche lì i tifosi sono molti calorosi, come ho detto prima speriamo di avere il pubblico qui il prima possibile.

A chi assomiglio? Mi hanno sempre detto che assomiglio molto a Giaccherini, lui è un grandissimo calciatore, fare una carriera come la sua sarebbe un sogno”.

Pubblicato il 11 Settembre 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242