Di Carlo: “Serve l’ardore e la determinazione di questi ultimi due allenamenti per fare la partita perfetta”

Mister Di Carlo ha risposto in videoconferenza alle domande dei giornalisti, alla vigilia della sfida contro il Lecce, in programma domani alle ore 15:00, allo stadio Via del Mare.

Di Carlo: “Beruatto e Gori sono recuperati, siamo in 23 a partire per Lecce. Sicuramente vengono con noi e poi vedremo se farli giocare, già averli recuperati è positivo. In questi giorni dopo un tour de force, abbiamo recuperato energie fisiche e mentali, il gruppo ha lavorato bene e sta bene. Sono molto fiducioso e devo dire che ho visto la squadra totalmente diversa, questi due giorni di recupero hanno fatto bene ai ragazzi sia a livello mentale che fisico, in questi allenamenti la squadra è andata veramente forte, sono segnali importanti dal gruppo e dovremo metterli in campo a Lecce domani.
Dobbiamo credere in noi stessi e in quello che facciamo, il nostro sogno è fare l’impresa a Lecce. Dobbiamo andare in campo come abbiamo fatto in questi due ultimi allenamenti, con lo stesso spirito garibaldino, con questo ardore e determinazione.

Meggiorini in coppia con? Dobbiamo pensare alla partita contro il Lecce ma tenere comunque a mente che dopo due giorni abbiamo anche l’Entella. In avanti chi non gioca subentrerà sicuramente. A destra chi gioca? Daniel Cappelletti.

Il Lecce arriva da due sconfitte di fila e ha voglia di riscatto? Io mi reputo un ex del Lecce, perché ho giocato un anno là e conservo ottimi ricordi, è una società che negli anni ha fatto una crescita esponenziale, sono stati in Serie A l’anno scorso e sono retrocessi all’ultima giornata, lo spessore tecnico della squadra è alto. Arrivano da 2 risultati non positivi e sicuramente vorranno vincere però il nostro sogno è fare l’impresa e oggi guardando la squadra è un sogno che si può avverare perché abbiamo recuperato energie fisiche e mentali, ci proporremo a Lecce con l’ardore giusto. C’è bisogno della partita giusta e perfetta per portare a casa i 3 punti.

Lecce attacco più prolifico del campionato? Dobbiamo presentarci da squadra, come abbiamo fatto tante altre volte, con Monza, Empoli e Spal abbiamo fatto delle buone prestazioni e sono convinto che domani faremo una grande prestazione ma per vincere c’è bisogno della partita perfetta. Credo che domani giocheranno Pettinari e Coda, chiunque scelgano vanno rispettati. Facciamo della resilienza la nostra forza, sono straconvinto che faremo una grande partita.
Abbiamo degli obiettivi da raggiungere, cercando di fare delle prestazioni di alto livello, ma dobbiamo anche portare a casa punti. Il nostro pensiero è quello che dobbiamo cercare di giocare meglio, abbiamo giocato nelle scorse settimane delle buone gare, domani mi aspetto una gara così, di spessore alto.
Il risultato però dipenderà sia dalla convinzione che dagli episodi.

Il modulo? Forse torneremo al 442, ma giocare a tre dietro è comunque una soluzione in più che ci può servire anche a partita in corso.

Il mercato? Sarà giusto parlarne con la proprietà e con la società, io al momento sono molto concentrato sulle prossime tre partite e non ha senso parlare di mercato oggi. Poi abbiamo tanti giocatori fuori che possono essere titolari, la squadra avrebbe bisogno di recuperare gli infortunati e poi si potrà fare una valutazione globale, oggi non sarebbe corretta.

Le espulsioni di Gori e Longo sono simili? Bisogna avere più attenzione, l’aggressività va bene ma bisogna saperla dosare senza commettere ingenuità. L’espulsioni sono arrivate per troppa voglia e non per nervosismo, sono due bravi ragazzi, ma non voglio vedere più queste ingenuità che possono costare caro”.

Pubblicato il 26 Dicembre 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA S.P.A
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242
Privacy Policy