La Berretti sbanca Pordenone e si classifica prima nella griglia dei play off

Fantastica Berretti! Complimenti ai ragazzi di mister Belardinelli, che in una gara dall’altissimo tono agonistico vanno a vincere per 2 a 1 a Pordenone e si classificano al primo posto in vista delle finali scudetto davanti alla Feralpisalò e al Gubbio.

Che i biancorossi fossero fortemente concentrati per ottenere i 3 punti lo si era capito fin dalle prime battute di gioco, con una manovra sistematicamente tra i piedi dei nostri baby ma con i friulani pronti a difendersi a denti stretti.

La prima occasione biancorossa arriva già al 6’ con Bertollo che mette Okoli davanti al portiere avversario Strasiotto che compie un mezzo miracolo su un tiro ad incrociare. Ma appena due minuti dopo al 10’ è proprio Okoli bravo a concludere in gol un ottimo cross basso dell’esterno difensivo del Lane Enrico Rossi. La reazione del Pordenone è veemente e il pareggio arriva al 16’ con Diallo, bravo a ribattere in rete su una respinta dell’estremo difensore biancorosso Segantini. Ciò nonostante la squadra di mister Belardinelli non si perde d’animo e subito dopo effettua due conclusioni pericolose con Bertollo e Montagner, prima di tornare in vantaggio al 26’ con un gran tiro dal limite di Bianco, che prima salta l’uomo e successivamente scarica in goal.

La ripresa vede i biancorossi ancora determinati a mantenere il pallino del gioco e al tabellino si contano altre due ghiotte occasioni, la prima con Montagner che al 66’ scarica un tiro incrociato dalla destra  dove  Strasiotto compie una grande parata, la seconda all’85’ con Olivato che a tu per tu con l’estremo difensore neroverde calcia alto di un soffio.

Alla fine grande festa in spogliatoio che si riassume nelle parole del tecnico Guido Belardinelli: “complimenti a tutta la squadra e a tutti i ragazzi e collaboratori, dal primo all’ultimo, è stata una cavalcata fantastica ed il fatto di classificarci al primo posto fra le società di serie C rende merito ad un grande lavoro di squadra che abbiamo fatto tutti insieme, remando in un’unica direzione. La prestazione di oggi ne è la riprova; al di là del buon gioco mi è piaciuta la capacità di soffrire nel finale in modo compatto”.

Pubblicato il 14 Aprile 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242