Le dichiarazioni dalla sala stampa al termine di Fermana-LR Vicenza

Al termine della gara si sono presentati in sala stampa mister Di Carlo, Nicola Bizzotto e Matteo Liviero.

Di Carlo: “La Fermana ha un ottimo organico, in casa fai fatica a dominarla perchè ci mette agonismo e velocità nel gioco davanti. E’ stata una partita maschia e penso che il punto sia un risultato giusto, al di là di un paio di episodi che potevano procurarci un paio di rigori. Non giudico l’operato dell’arbitro ma l’ammonizione di Marotta non ci stava perché il giocatore avversario era scivolato e non c’era stato il contatto, dispiace perché non ce l’avremo nella gara contro il Carpi perché diffidato. Importante aver dato continuità ai risultati e non aver preso gol, sono rimasti 4 i punti di vantaggio sul Carpi. Era difficile giocare palla a terra e solo nella seconda parte del primo tempo iniziato a giocare con i terzini e nel secondo tempo con miglior continuità. Non mi attacco ai falli da rigore perché non voglio alibi, anche perché anche loro hanno avuto due occasioni. Volevamo vincere ma ci prendiamo il pareggio con entusiasmo. Qui non è facile giocare, vanno dato i meriti agli avversari che hanno fatto la partita in maniera giusta a livello agonistico. Ora prepariamo al meglio la sfida contro il Carpi perché non decide il campionato ma occorre dare comunque un buon segnale”.

Bizzotto: “Siamo venuti qui con l’obiettivo di vincere e abbiamo lavorato sodo in questi 10 giorni, dopo le vacanze invernali. Sono 3 anni che gioco in questo campo e non è mai facile portare a casa punti qui perché loro sono bravi nel non farti giocare e si è visto. Il nostro atteggiamento però è stato giusto e ci siamo adattati al nostro avversario e al terreno di gioco perché non permetteva di giocare palla a terra. L’importante era dare continuità, avremmo voluto vincere ma portare a casa un pareggio senza soffrire ma anzi con qualche episodio dubbio, significa che possiamo comunque guardare al bicchiere mezzo pieno. Ora prepariamoci al meglio per la partita di domenica e poi tireremo le somme. Mentalmente questa squadra si è ripresentata bene sul pezzo e penso che il pareggio non sia da buttare, anzi ce lo teniamo stretto. La Serie C è anche questa con campi dove occorre battagliare. Non pensiamo alle dirette concorrenti se non a fine partita, noi dobbiamo proseguire con la mentalità che abbiamo avuto negli ultimi mesi”.

Liviero: “Sono contento della mia prestazione, ci tenevamo a rientrare al meglio e per farlo abbiamo lavorato bene in queste settimane per farci trovare pronti. Purtroppo non sono arrivati i 3 punti ma ci abbiamo provato fino all’ultimo. Avremmo dovuto credere di più in alcuni episodi ma non abbiamo nulla da recriminarci, abbiamo giocato al massimo. Per il punto preso e il distacco inalterato sul Carpi guardo il bicchiere mezzo pieno. La Fermana ha ottime individualità, sapevamo le loro caratteristiche, siamo stati bravi ad arginarli, purtroppo non siamo stati bravi ad affondare il colpo. Si è giocato molto sulle seconde palle con trame di gioco non sempre pulite anche per colpa del terreno di gioco che non ha permesso di vedere un grande spettacolo. Proveremo a rifarci già dalle prossime uscite. Abbiamo fatto una settimana di pausa, più mentale che fisica. Anche senza partite abbiamo lavorato tanto per mettere benzina nelle gambe così da avere lo slancio per la seconda parte del campionato”.

Pubblicato il 12 Gennaio 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242