Le dichiarazioni dalla sala stampa post LR Vicenza-Vis Pesaro

Le parole di mister Mimmo Di Carlo,  Cappelletti e Grandi nel dopo partita di LR Vicenza – Vis Pesaro:

Di Carlo: “Ci sono partite in cui il calcio ti insegna che se non capita l’episodio e il colpo giusto non riesci a portarla a casa. In 2 partite abbiamo costruito 14-15 occasioni da gol, oggi la rete ci è mancata in una partita che è stata disputata come doveva essere fatta. A differenza dello 0-0 di Modena oggi abbiamo dominato, abbiamo sempre fatto noi la gara, il rigore è capitato nel momento giusto, peccato per Stefano che aveva realizzato brillantemente il rigore a Gubbio, però tutti ci hanno provato fino al 95’, questo è quello che conta. Mi dispiace per gli attaccanti e per tutti i cross che abbiamo fatto, la squadra ha lottato e ha messo in campo cuore, coraggio e determinazione, c’è poco da dire. Ci portiamo a casa lo 0-0, ci prendiamo il punto e la prestazione sapendo che noi abbiamo fatto di tutto per vincere e domenica in trasferta ci dobbiamo riprendere i punti persi oggi.

Il rammarico c’è per le occasioni non sfruttate, per vincere queste partite ci vuole più concretezza e convinzione nelle cose, il calcio non ti aspetta e serve sempre qualcosa in più per queste partite, qualcosa che oggi ci è mancato. Oggi la Vis Pesaro ha avuto 2-3 situazioni in 90 minuti, abbiamo concesso davvero poco, abbiamo dominato per tutti i 90 minuti. Nel secondo tempo, a parte 10 minuti in cui siamo stati poco intraprendenti, ho visto solo il Vicenza attaccare, l’espulsione ci ha agevolato perché abbiamo messo più pressione e negli ultimi 30 minuti loro sono stati solo sulla difensiva.”

Cappelletti: “Secondo me in queste partite bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno, siamo stati bravi a non subire praticamente nulla, abbiamo dimostrato grande maturità nella gestione della partita. Sul gol annullato penso fosse fuorigioco perché il portiere nell’uscire è finito davanti a me e dietro avevo solo un giocatore. L’importante è che abbiamo dato continuità a ciò che abbiamo fatto nelle ultime partite, abbiamo provato a vincerla fino alla fine, non abbiamo preso gol, il pubblico ci ha spinto e tutto questo ci deve dare grande entusiasmo. C’è rammarico ma siamo contenti e fiduciosi per la prestazione. Se a Verona riusciremo a vincere con una grande partita e una vittoria daremo un senso a questa prestazione e l’entusiasmo crescerà ancora”.

Grandi: “La parata sul palo di Lazzari? Non è stata semplice, ma il palo mi ha aiutato. E’ una questione di allenamento, per mantenere alta la concentrazione, non è facile farsi trovare sempre pronti.  La nostra è stata una gara attenta. Ci è mancato qualcosa, anche un po’ di fortuna in occasione del rigore, poi i due fuorigioco segnalati non so se fossero effettivamente tali, ma creando così tanto sono sicuro che le partite si vinceranno. Difesa? Tra tutti i giocatori del reparto c’è grande disponibilità, a prescindere da chi gioca, sono tutti bravi a farsi trovare pronti, ci aiutiamo l’un l’altro. La Vecomp? Le nostre motivazioni sono sempre alte per vincere le partite, vogliamo inoltre rifarci rispetto al risultato maturato lo scorso anno”.

Pubblicato il 25 Settembre 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242