Le parole dei biancorossi al termine della gara Monza-LR Vicenza

Le parole di mister Di Carlo, Nicola Dalmonte e Nicola Pasini dopo il pareggio contro il Monza.

Di Carlo: “Abbiamo dato continuità ai risultati, 5 punti nelle ultime 3 gare in trasferta? È un buon punto. Abbiamo iniziato bene, dopo il gol preso siamo stati un po’ timorosi. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di avere più coraggio, aggredire di più e giocarla di più sulle fasce e sulle punte. In effetti con i cambi siamo stati più propositivi, abbiamo costruito, abbiamo pareggiato e abbiamo creato qualche occasione per vincere la gara.  Alla fine credo che il pareggio sia giusto, il Monza va rispettato per la qualità che ha e fino alla fine ci ha dato filo da torcere. Più difficile rispetto a Empoli? Più difficile perché era la seconda partita ed era normale che ci potesse essere qualche giocatore non al 100%. Lo spirito di squadra è alto, c’è entusiasmo e il gruppo non molla mai, questo punto l’abbiamo fatto di squadra. È un altro pareggio che serve alla classifica e serve al morale, adesso bisogna valorizzarli con una vittoria. Dopo il pareggio non abbiamo rinunciato a giocare? I cambi hanno dato più sostanza, abbiamo alzato il livello di pressione e abbiamo fatto più giocate verso gli esterni. Quanto spirito di Di Carlo in questo Vicenza? Il Covid ci ha dato una possibilità di unirci come gruppo ancora di più rispetto a prima. Abbiamo capito come va giocata la Serie B, io ho chiesto ai ragazzi solo di alzare il ritmo, aggredire più in alto e non giocare in orizzontale. Quando abbiamo giocato in avanti abbiamo dimostrato di avere degli ottimi giocatori che possono essere determinanti. 2 pareggi in casa di due delle squadre più forti della categoria? La Serie B è questa, oggi abbiamo giocato sugli altri, domenica saremo più noi a dover fare la partita, serve tanta intelligenza, ci godiamo questo punto, lo dedico al gruppo, a tutti i tifosi a casa e a Ernesto Galli. È un pareggio fatto con il cuore da una squadra che è andata sotto e ha recuperato il risultato. Complimenti a tutti perché ci abbiamo creduto fino alla fine. Dalmonte momento strepitoso? Il singolo ha fatto la giocata di qualità, è un giocatore che è entrato già nello spirito Vicenza, spero solo che ci siano altri Dalmonte che possano essere protagonisti. Il covid ci ha portato via tanti giocatori che non si sono allenati, come Bizzotto, Giacomelli o altri, quando recupereremo tutti al 100% questa squadra potrà aspirare a nuovi orizzonti. Dove può arrivare il Vicenza? Partita dopo partita dobbiamo crescere, lo spirto di squadra e l’entusiasmo sono alti, dobbiamo crescere nell’aggressività e nella personalità. Il lavoro è l’unica medicina che riusciamo a condividere con i giocatori. Con questo atteggiamento sono convinto che arriveranno anche le vittorie.

Dalmonte: “Il gol? Siamo partiti in contropiede, ho visto che la porta era sguarnita, ho deciso di tirare ed è andata bene. Il segreto di questo mio inizio? Sono molto contento, con la squadra mi trovo benissimo, bisogna continuare così come stiamo facendo perché secondo me ci toglieremo grandi soddisfazioni, abbiamo portato a casa un ottimo punto oggi. Punto pesante, ottimi segnali dalla squadra? Assolutamente dopo la vittoria di Cremona, dopo i pareggi di Empoli e di oggi dobbiamo essere contenti perché la squadra sta facendo bene ed è unita. Adesso dobbiamo prepararci bene per la partita contro il Cosenza. L’emergenza Covid è stata utile per unire ancora di più il gruppo? Sicuramente sì perché nelle difficoltà il gruppo si vede, noi ne siamo venuti fuori al meglio e ci ha dato la forza per unirci ancora di più”.

Pasini: “Come è stato tornare in prima linea dopo parecchio tempo? Sono alla terza partita che gioco, sono contento di avere un po’ di continuità, tornare a giocare è sempre piacevole. Diversi interventi importanti oggi? Ci sono stati interventi importanti miei così come anche degli altri, ci siamo difesi in modo compatto e abbiamo fatto una buona partita. Siamo partiti in svantaggio, sapevamo di giocare contro un avversario molto forte che alla lunga si giocherà la vittoria del campionato, però siamo riusciti a uscire, ha fatto un gran gol Dalmonte e abbiamo portato a casa un punto importante in trasferta. 5 punti in trasferta nelle ultime 3 gare?  È un momento positivo in un periodo di difficoltà dopo tutto quello che è successo, questo ci deve dare la forza di credere in noi stessi e continuare in questo modo. Gol di Maric? Quando si prende gol si può fare sempre qualcosa di più. Maric è stato bravo di testa, è una delle sue doti principali, lavoreremo per migliorare ma credo che abbiamo fatto un’ottima prestazione. Domenica contro il Cosenza? Torniamo a giocare in casa dopo un po’ di tempo, l’obiettivo è fare punti contro una squadra che sappiamo essere forte, si chiude bene, riparte, lotteranno anche loro per la salvezza e quindi ci metteranno qualcosa in più, noi siamo pronti e positivi per portarci a casa la vittoria.”

Pubblicato il 2 Dicembre 2020

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA S.P.A
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242
Privacy Policy