Serena: “Dobbiamo portare in gara entusiasmo, intensità e spirito di sacrificio”

Il tecnico biancorosso Michele Serena ha incontrato la stampa per parlare della sfida contro la Virtus Vecomp.

“Prima ho chiesto ai ragazzi di portare domani in partita l’entusiasmo, l’intensità e la voglia di sacrificarsi che ho visto durante gli allenamenti settimanali. Non è senso di responsabilità, ma anche condizione e salute fisica e mentale.
Se siamo noni in classifica qualcosa al momento ci manca, cercheremo di recuperare posizioni e voglio ripartire dal secondo tempo di sabato scorso con intensità e cattiveria. Non dobbiamo commettere l’errore di considerarla una gara semplice, la Virtus Vecomp è una squadra viva con qualità tecniche e giocatori che ti possono mettere in difficoltà. Una squadra che non ti regala nulla.

Zarpellon? E’ un ragazzo serio, volenteroso, si allena bene e ha voglia di apprendere. Ha dato una risposta sul campo e si merita di poter giocare. Non guardo la carta d’identità, è molto giovane, deve maturare ancora esperienza, ma al momento parte davanti ad altri.

4321 o 4312? Ho sempre lasciato molta libertà agli attaccanti, reputo molto più importante che si applichi il principio dello smarcamento per occupare bene le zone del campo e le posizioni. In ogni caso giocheranno 3 attaccanti. Guerra? E’ un giocatore generoso, che dà una grande mano in fase di non possesso e a volte per questo si ritrova più lontano dalla porta.

Gashi e Pontisso? Gashi ha avuto una ricaduta e non l’ho convocato, Pontisso è alle prese con un’influenza, valuteremo domani mattina. Salviato? Si è sempre allenato bene in questa settimana, aveva lavorato bene anche in precedenza con il preparatore degli infortunati ed è a disposizione”.

Pubblicato il 22 Febbraio 2019

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242