Valentini: “Gruppo sano, lavoriamo a testa bassa per raggiungere i nostri obiettivi”

Nahuel Valentini è stato presentato in videoconferenza alla stampa.

“Questo è un gruppo molto bello e unito, si vede, un gruppo che lavora bene. Sono molto contento di essere qui ed essere entrato a far parte di questo gruppo conoscendo i ragazzi. Ora dobbiamo lavorare a testa bassa per ottenere i risultati che vogliamo raggiungere. Ritrovo Di Carlo dopo le esperienze insieme di Livorno e Spezia? Con il mister ci conosciamo bene ed abbiamo avuto l’opportunità di lavorare insieme, quando c’è stata questa possibilità non ci ho pensato due volte, per la persona che è. Sono qui con tantissimo entusiasmo e con tanta voglia di fare bene e di aiutare la squadra a centrare i nostri obiettivi.

Il mio ruolo? Sono un centrale difensivo, a Spezia ho fatto anche il terzino destro, mentre a Livorno all’occorrenza ho ricoperto anche il ruolo di terzino sinistro. Tuttavia il mio ruolo principale è al centro della difesa.

L’esperienza a Padova? All’inizio della stagione ho subito un infortunio per il quale sono stato un mese e mezzo fuori. A Padova poi ci sono molti giocatori, sono rientrato dall’infortunio piano piano e magari ho perso il posto da titolare, sono cose che succedono, il calcio è così. E’ spuntata questa opportunità e ho deciso di afferrarla, visto che è un’occasione importante, con un mister che mi conosce bene come persona e come giocatore. C’erano già stati contatti con Di Carlo? Quest’estate non ci siamo sentiti, perché il ruolo era già coperto, la scorsa stagione ci eravamo sentiti ma ero sotto contratto con l’Ascoli, c’è stata poi l’opportunità ora. Sono qui per dare il mio contributo, fare gruppo, mettere a disposizione la mia esperienza, dare il massimo con tanta umiltà e sacrificio.

Padella? Abbiamo passato dei bei momenti insieme e fatto battaglie importanti, conquistando una salvezza insieme. Ci conosciamo bene, è un bravissimo ragazzo, un uomo perbene ed è bello averlo ritrovato.

Cosa può fare il Vicenza? La Serie B dimostra ogni giornata che non esistono pronostici, dobbiamo lavorare a testa bassa e con umiltà e crederci. Possiamo fare tanto bene, abbiamo un gruppo sano con ragazzi che lavorano e ci sono tutti i presupposti per poter conquistare i nostri obiettivi.

Se ho trovato Di Carlo cambiato tatticamente? Ci ritroviamo dopo 5 anni e ovviamente abbiamo acquisito esperienze diverse. Ci tiene tantissimo a questa piazza e si vede, ce la sta mettendo tutta, come vogliamo fare anche noi.

Come sto fisicamente? Sono pronto, ho spinto molto questa settimana. Spero di giocare e quando ne avrò la possibilità darò il massimo. Ho tanta voglia, spero di togliermi diverse soddisfazioni, io ci credo sempre e sto sempre sul pezzo.

Il prestito semestrale? E’ una possibilità per dimostrare cosa so fare, è una grande opportunità e se ci fosse la possibilità di continuare insieme sarebbe bello, ma lo vedremo più avanti”.

Pubblicato il 4 Febbraio 2021

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · contatti

Area marketing · marketing@lrvicenza.net

Webmaster · Nexidia

L.R. VICENZA S.P.A
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242
Privacy Policy